martedì 20 aprile 2004

IL GIRO DEL MONDO IN CINQUE PAROLE


Repubblica – Palermo 20.4.04

Augusto Cavadi 


Tra le novità positive della pratica scolastica contemporanea va senz’altro registrata la tendenza ad abbattere la barriera fra libri per gli studenti e libri per i lettori ‘normali’. Un testo, se bello e istruttivo, lo è per tutti. O per nessuno. Esempio significativo questo volume della rinomata casa editrice palermitana Palumbo dedicato al Multicultarismo che, pensato per gli studenti in procinto di affrontare gli esami di Stato, non sfigurerebbe nella biblioteca di una persona di media cultura. Esso, infatti, raccoglie e commenta materiali di vario genere letterario (saggistica, poesia, romanzo…) intorno a cinque parole-chiave di bruciante attualità: il multicultarismo, la globalizzazione, le migrazioni, il razzismo, l’educazione interculturale. In maniera gradevole – e politicamente corretta – si spazia dalla memoria del passato (cfr. l’articolo di Chiara Valentini, alle pp. 59 – 61, Quando eravamo noi i maghrebini) all’analisi del presente (cfr. l’intervento della scrittrice nigeriana Buchi Emecheta, alle pp. 98 – 99, Il razzismo è un problema dei bianchi).


Donatello Santarone

Multiculturalismo
Palumbo
Pagine 129
Euro 8,26

Nessun commento:

Posta un commento