martedì 20 dicembre 2005

LA CHIESA AL BIVIO


Repubblica - Palermo
20.12.05

Augusto Cavadi
CARMELO  TORCIVIA La Chiesa oltre la cristianità
Edizioni Dehoniane Bologna

Pagine 162

Euro 14,50

Con il termine cristianesimo si designa una religione (dunque un complesso di dottrine, simboli, pratiche liturgiche e norme morali): col vocabolo cristianità s’intende, invece, quell’insieme di società che nella storia si sono lasciate permeare dal cristianesimo. Per l’autore, prete palermitano impegnato su molti fronti, la cristianità è ormai tramontata: si è spezzato il nesso, ritenuto una volta indissolubile, fra cristianesimo e società occidentale. Siamo, così, arrivati all’anticamera della dissoluzione dello stesso cristianesimo? La risposta di don Torcivia è articolata e argomentata. Ridotta brutalmente all’osso: il cristianesimo è al bivio. O tenterà di ricostruire un’omogeneità sociologica e culturale del passato (e brucerà le residue energie in questo tentativo nostalgico) o accetterà, con maturità e laicità, di vivere la novità della condizione di minoranza “senza considerarla una sconfitta, ma piuttosto una risorsa” (p. 10). Magari – si potrebbe aggiungere sommessamente – spogliandosi di qualche superfetazione dogmatica e moralistica di troppo.

Nessun commento:

Posta un commento