martedì 5 dicembre 2006

UN LIBRO DI MAFIA PER BAMBINI


“Repubblica – Palermo” 5.12.06

MARTINA ZANINELLI
Mio padre è un uomo d’onore
Città aperta (Troina)
Pagine 41
13 euro

Il racconto (illustrato da efficaci disegni di Marta Tonin) si lascia sintetizzare in poche battute: un boss mafioso, dopo aver fatto sparire i genitori di un bambino per sottrargli un campo e trasformarlo in discarica, lo ‘adotta’ per utilizzarlo ai suoi loschi fini. Sergio, detto Mutomonnezza, si adatta alla nuova condizione rinunziando persino alla favella, ma quando i carabinieri catturano lo ‘zio Totò′, riconosce negli occhi di uno di loro lo sguardo del padre scomparso: la stessa dignità, lo stesso senso dell’onore autentico. E riacquista la parola. Il libro - evidentemente destinato ai bambini - rappresenta un tentativo coraggioso: non è facile, infatti, parlare di mafia ad alunni delle elementari con un linguaggio, verbale e visivo, adeguato. Si rivelerà uno strumento didatticamente efficace? Merita di essere sperimentato sul campo. Se la casa editrice di Troina ha ritenuto opportuno provarci, come segno di attenzione al contesto in cui opera, sarebbe un po’ triste che insegnanti particolarmente sensibili non cogliessero al volo questa rara occasione.

Nessun commento:

Posta un commento