sabato 29 settembre 2007

PSICOLOGIA


“Repubblica - Palermo”
29.9.07

Il collasso dei “sistemi”

Augusto Cavadi

FERRARO A.M. - LO VERSO G.
Disidentità e dintorni
Franco Angeli
Pagine 123
Euro 15

Sia il titolo (Disidentità e dintorni) che il sottotitolo (Reti smagliate e destino della soggettività) lasciano presentire che questo denso volume è destinato ad un pubblico di specialisti in scienze umane, o per lo meno ad un pubblico colto. I due autori (entrambi palermitani: una giovane studiosa agli esordi ed il suo maestro già affermato in campo nazionale) affrontano infatti il tema della condizione umana oggi dall’angolazione del rapporto fra “l’identità” e del suo “solvente corrosivo, la dis-identità“. I percorsi concettuali ed argomentativi non arrivano a conclusioni definitive, ma segnalano un dato allarmante: il Sè - quella “fragile realtà psicologica” che ciascuno di noi è - sì è avvicinata al “punto di rottura oltre il quale i sistemi familiari, culturali, istituzionali” collasserebbero. Non ogni naufragio del vecchio è, di per sé, biasimevole, ma solo se “un’avanguardia disincantata” - “intellettuali, filosofi, scienziati, psicoterapeuti ed interpreti” - vigili per “comprendere” e, nel caso, “correggere (…) le coordinate di questo nuovo mondo”.

Nessun commento:

Posta un commento