venerdì 11 aprile 2008

IL MISTERO DELLA DIVINITA’


Repubblica -Palermo 11.4.08

GIUSEPPE SAVAGNONE
Processo a Gesù
Elle Di Ci
Pagine 190
Euro 10

E’ ancora ragionevole credere nella divinità di Gesù? Il sottotitolo di Processo a Gesù, ultimo saggio di Savagnone, ne chiarisce senza equivoci finalità e contenuti. Come nello stile dell’autore è un libro accurato, intenso e tuttavia dedicato ad un pubblico più vasto rispetto ai teologi di professione.
In anni non lontani (e in scritti dello stesso Savagnone) si metteva in evidenza l’eccezionalità della figura e delle azioni di Gesù per concludere che fosse poco ragionevole negarne la natura divina. Adesso, come in questo volume, si capovolge l’impostazione: siccome Gesù è in tutto e per tutto umano, senza nessun sintomo di eccedenza rispetto alla ‘normalità‘ (non si è neppure dichiarato una persona divina), perché non accoglierlo come la perfetta incarnazione di un Dio che si abbassa sino al totale anonimato? La questione è intrigante e ovviamente presta la guancia a molte obiezioni. Un incontro con il vescovo di Rimini mons. Lambiasi, che è anche noto biblista, ha costituito ieri sera, presso la Facoltà teologica, una prima occasione di confronto.

Nessun commento:

Posta un commento