mercoledì 18 giugno 2008

IL GOLFO DI CASTELLAMARE DIVENTA “ZONA DI PESCA”


“Repubblica - Palermo”
18.6.08

LAURA GENTILE (c.)
Gestione del Golfo di Castellammare
Cresm
Pagine 95
Gratis (cresm@cresm.it)

Il titolo completo, Gestione integrata e sostenibile del Golfo di Castellammare, fa riferimento ad un interessante progetto di sviluppo locale (www.golfodicastellammare.org) elaborato e gestito dal “Centro di Ricerche Economiche e Sociali per il Meridione” di Gibellina con il Comune di Castellammare del Golfo e con il supporto decisivo del Dipartimento Pesca della Regione. Questo esperimento, davvero esemplare, di pianificazione partecipata Ë finalizzato alla definizione di una strategia integrata per la tutela del mare e del suo patrimonio biologico, lo sviluppo dell’occupazione e la rivalutazione del ruolo economico e ambientale della piccola pesca costiera. Per raggiungere l’ambizioso obiettivo, data la complessit‡ delle variabili in gioco, Ë stato seguito un approccio integrato e multidisciplinare, in grado di tutelare la “zona di pesca” in tutti i suoi aspetti. Da sottolineare la partecipazione attiva dei pescatori e delle loro cooperative: a conferma che la popolazione sa distinguere benissimo le proposte emancipative dai tentativi di strumentalizzazione.

Nessun commento:

Posta un commento