mercoledì 22 aprile 2009

Avviso per i lettori - commentatori


Il mio blog ospita commenti di ogni genere, anche - e direi soprattutto - se sono critici nei confronti delle idee esposte.
Mi sembra doveroso, però, avvertire che saranno censurati tutti - e soltanto - gli interventi che:
a) non siano pertinenti con il tema del testo che intendono commentare (capita infatti che alcuni si inseriscano facendo finta di entrare nel dibattito, ma in effetti solo per avere una ‘platea’ a cui parlare);
b) anche se pertinenti, usino - “insieme a” o “al posto di” argomentazioni logiche - formule meramente offensive (non solo nei miei confronti - cosa che mi può dispiacere sino a un certo punto - ma anche nei confronti di terzi). In particolare ciò vale per gli attacchi contro Berlusconi e i suoi complici. Incoraggiati dal tenore dei miei scritti, chiaramente opposti alla logica dell’attuale padrone d’Italia, diversi lettori scrivono sul mio blog invettive aspre contro di lui: ma, a parte il buon gusto (ritengo tale stile troppo ‘berlusconiano’), sono convinto che la furia aggressiva verso il suo sistema di dominio sia solo un modo per distrarsi dal compito principale, che è e resta di impegnarsi quotidianamente e dappertutto affinché i nostri concittadini smettano di dargli democraticamente consenso. Berlusconi è il sintomo, prima che la malattia (anche se, come tutti i sintomi, finisce con l’aggravare la patologia originaria).

Nessun commento:

Posta un commento