venerdì 5 marzo 2010

Ci vediamo a Palermo sabato 6 marzo alle 9,30?


Care amiche e cari amici,
come alcuni di voi già sanno è in atto un processo di bilancio critico (e di rilancio progettuale) dell’associazione di volontariato culturale “Scuola di formazione etico-politica ‘ G. Falcone’ ” di Palermo.
Dopo un primo incontro informale abbiamo pensato di convocare una riunione più ampia di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, abbiano voglia e tempo da dedicare alla ripresa delle iniziative di ricerca, di discussione e di divulgazione pubblica che in questi 18 anni la Scuola di formazione etico-politica ha svolto in centinaia di occasioni e mediante tutti gli strumenti di diffusione del pensiero cui ha avuto accesso.
Oltre le adesioni individuali che abbiamo sinora raccolto ce n’è una (di Gabriella Pravatà) a nome un’associazione con cui da qualche anno alcuni di noi collaborano fattivamente (il Cesmi: Centro studi di medicina integrale): ovviamente speriamo che sia solo la prima di una lunga serie di cooperazioni sinergiche con altre realtà associative cittadine e siciliane, dal momento che è tipico della nostra storia intrecciare rapporti di collaborazione con chiunque voglia far crescere la democrazia e la partecipazione civile.
La riunione è convocata in via Principe di Belmonte 47 (all’altezza della piazzetta dove domina la statua di Ignazio Florio), primo ammezzato a destra. Già questa notazione tecnica è una buona notizia: infatti la generosità di Daniela e Luigi Salomone ci ha consentito di avere a disposizione (per la prima volta in 18 anni!) una sede tutta nostra.
Pensiamo di dedicare ad una prima bozza di programmazione delle attività (che saranno modulate secondo varie metodologie in modo da sperimentare più possibilità di comunicare con il grande pubblico, soprattutto ma non esclusivamente giovanile) quattro ore di sabato 6 marzo 2010: dalle 9.30 alle 13.30 (cercheremo, come nel nostro stile, di essere puntuali per rispetto dei tempi degli altri).
Molto probabilmente alcuni di noi, con chi lo desidererà, consumeranno un breve pasto in uno dei locali della zona in modo da poter continuare a conversare (se sarà opportuno) anche qualche ora in più nel dopo-pranzo.
Insieme a Francesco Palazzo (attuale presidente dell’associazione) vi aspettiamo numerosi e, soprattutto, motivati!
Augusto

PS: Genesi, spirito informatore e breve storia della Scuola di formazione etico-politica “G. Falcone” sono raccontati in un mio libretto di cui vi raccomanderei (se possibile e se gradita) la lettura: “Volontariato in crisi? Diagnosi e terapia” (Di Girolamo, Trapani 2002).

NB: Questo invito è estensibile: ci affidiamo al buon senso di chi lo riceve nel selezionare le persone da coinvolgere (per evitare tromboni, perditempo e narcisisti in cerca di platee).

Nessun commento:

Posta un commento