sabato 12 marzo 2011

Ci vediamo lunedì 14 a Palermo?



LUNEDÌ 14 MARZO – ORE 18.15

Presentazione del libro di

AUGUSTO CAVADI




101 storie di mafia
101 storie di mafia che non ti hanno mai raccontato

Insieme all’Autore intervengono

ENRICO BELLAVIA – la Repubblica

UMBERTO DI MAGGIO – Ass. Libera

Letture di

Fosca Medizza

Inframezzo musicale con Patrizia Genova

presidentessa dell’Associazione Culturale “Satiro danzante”
accompagnata dal pianista Roberto Bellavia

COSTES CAFÈ

viale Lazio - Verde Terrasi

PALERMO

______________________________________________

Chi sono i mafiosi? E gli eroi dell’antimafia? I siciliani non smetteranno mai di sentirsi fare queste domande. E se qualche volta il cliché corrisponde a verità in questo caso ne siamo lontani. Niente più coppole e lupare ma visi comuni, abiti comuni così come passioni e debolezze.

Ma le loro vite, nonostante le apparenze, sono segnate da una presenza oscura e ingombrante, un potere tentacolare che si fonda sulla violenza e l’illegalità e che impone, senza mezzi termini, di decidere: con o contro. Da un esperto in materia, 101 racconti nel cuore pulsante della mafia e dei suoi protagonisti, celebri e meno famosi: non solo criminali e complici, ma anche eroi della legalità democratica e cittadini caduti sotto il fuoco dei mafiosi solo per caso. La Sicilia aspra e misteriosa di Provenzano e Riina emerge in tutta la sua crudezza per svelarci, tra verità e leggenda, le mille sfaccettature di un potere strisciante che supera i confini territoriali e si annida indisturbata nel sottobosco della politica. E per ricordarci che la mafia non è mai scomparsa: prospera nel silenzio, vive tra di noi e soprattutto di noi.

ALCUNE DELLE STORIE NARRATE

LA MAFIA IN CASA MIA: LA STORIA DI PEPPINO IMPASTATO
I FRATELLI GRAVIANO NON DIMENTICANO FACILMENTE
TOTÒ, IL FUTURO BOSS DI BALLARÒ
CHI HA UCCISO IL DOTTOR PAOLO GIACCONE?
LIBERO GRASSI, UN IMPRENDITORE TRASGRESSIVO
DON MASINO SPADARO, DOTTORE IN NONVIOLENZA
UN PICCOLO PASTORE PROTESTANTE E UN POTENTE CARDINALE

Nessun commento:

Posta un commento