martedì 18 ottobre 2011

Biografia completa di Matteo Messina Denaro


“Repubblica – Palermo”
16.10.2011

Salvatore Mugno

MATTEO MESSINA DENARO
Massari Editore
Pagine 240
euro 15

Dei padrini della sua generazione, Matteo Messina Denaro sembra essere rimasto l’unico in latitanza. Forse a causa di questa singolarità, si vanno moltiplicando le monografie a lui dedicate. Salvatore Mugno, autore di questo volume intitolato appunto Matteo Messina Denaro. Un padrino del nostro tempo, è stato tra i primi in Italia a occuparsene, pubblicando - con un ricco corredo di note – alcune lettere spedite dal capomafia a un interlocutore e firmate con lo psedudonimo Alessio. In questo più ampio, corposo testo - reso ancor più utile e gradevole da 116 fotografie – il tenace studioso trapanese ripercorre la carriera criminale del boss di Castelvetrano, soffermandosi ampiamente anche sui personaggi - più o meno inquietanti – che l’hanno accompagnata e favorita (fidanzate e politici inclusi) . Impressionante la sfilza di vittime più o meno accertate (parecchie decine). Numerose le notizie inedite o poco note: per esempio il progetto – all’inizio degli anni Novanta – di fondare il partito “Sicilia libera” da contrapporre alla Lega Nord. O che del più ‘laico’ dei mafiosi - dichiaratamente ateo – alcuni accoliti non hanno esitato a proclamare: “Ogni bene viene da lui. Lo dobbiamo adorare, è Iddio”. Insomma, ce n’è abbastanza da giustificare il titolo di uno dei capitoli conclusivi del libro (Matteo personaggio “letterario”) , suggerito dalle pagine di un’opera di Giancarlo De Cataldo.

Nessun commento:

Posta un commento