martedì 26 novembre 2013

Ci vediamo a Palermo sabato 30 novembre alle ore 18?

Per sabato 30 novembre 2013 alle ore 18,00,

  • La Comunità di San Francesco Saverio ha il piacere d'invitare alla presentazione del volume

    “LIBERTA' DI PAROLA” di Cosimo Scordato,
    a cura di Maria D’Asaro e Ornella Giambalvo,
    Cittadella Editrice.

    Moderatore: Sergio Valzanìa, vice Direttore di Radio RAI
    Interverranno Nunzio Galantino, vescovo di Cassano allo Jonio, e Augusto Cavadi.

    Dalla IV di copertina:
    “Siamo tutti in cerca di luce. Siamo tutti in cerca di guida. L’Autore indica la strada «tanto nuova e tanto antica» per stare nella luce e per vivere la vita buona del Vangelo. Lo fa commentando in modo originale e creativo la Parola di Dio,facendo risuonare la Parola di libertà che appartiene a tutti, che cresce con chi l’ascolta e con chi la lascia agire nella propria vita.
    Il Dio di Gesù: un Dio che sorprende; Dal peccato alle Benedizioni: un percorso libero e liberante; Il Regno di Dio: la scommessa per un mondo migliore; Amore e dintorni: per chi vuole vivere seriamente!; Cieli e terra nuovi: gli orizzonti inediti della Buona Novella; La bellezza: gioia autentica di vita piena; Campioni di umanità, corpo e spirito in armonia.
    Sono questi i temi attorno ai quali si rimette in cammino la Parola già proclamata, ascoltata e condivisa. Nessuno è in grado di
    prevedere ciò che la Parola produce nel cuore di ogni persona.
    La lettura di queste pagine conferma che il suo ascolto ricrea, illumina, apre orizzonti, consola, sostiene, riconcilia.”

    Sarà presente l'autore don Cosimo Scordato.
    L’ingresso è libero e tutti sono invitati a partecipare.

    Il ricavato della vendita del libro sarà destinato alle iniziative del Centro Sociale San Francesco Saverio e a quelle della Rettoria di San Giovanni Decollato.


    Sabato 30 novembre 2013 alle ore 18:00,
    a Palermo presso la Chiesa di San Francesco Saverio,
    piazza San Francesco Saverio all'Albergherìa
    (traversa di corso Tukory, zona Ospedale dei Bambini - Ballarò, bus 109-234-318).

1 commento:

  1. Grazie del 'lancio'!
    Domani rilancio nel mio blog e in FB.
    Maria D'Asaro

    RispondiElimina