giovedì 10 settembre 2015

THOMAS MORE RACCONTATO DA HANS KUNG

Tratto da: Adista Segni Nuovi n° 30 del 12/09/2015
Hans Küng Libertà nel mondo prefazione di Augusto Cavadi, 
postfazione di Alessandro Plotti, 
Il pozzo di Giacobbe, Trapani 2015, pp. 72, 7€.

«Mi pare un’ottima idea!». Così Hans Küng ha risposto all’editore – lo racconta Augusto Cavadi nella prefazione – che gli chiedeva l’autorizzazione a ripubblicare questo libretto edito per la prima volta dalla Queriniana nel 1966. Un libretto prezioso, in cui Küng ripercorre la vicenda di Thomas More, che nel XVI secolo mise la propria coscienza al di sopra della ragione di Stato e che, per obbedirle – disubbidendo a Enrico VIII – accettò di perdere tutto, compresa la vita. Un esempio luminoso di «libertà nel mondo», più attuale che mai.

1 commento:

  1. Confermo - per averlo letto, meditato e recensito - la preziosità del libretto.

    RispondiElimina