giovedì 26 novembre 2015

NINO CANGEMI SULLA SPIRITUALITA' LAICA

 
“Siciliainformazioni”
24 novembre 2015


Libriamoci: Augusto Cavadi, Mosaici di saggezze, Diogene Multimedia, Bologna 2015

di     ANTONINO CANGEMI

“La filosofia è quella cosa con la quale e senza la quale si rimane tale e quale”. Chi non ricorda quel ritornello che si ripeteva nei Licei (e che forse si ripete ancora) con dispettosa irriverenza nei confronti della “scienza delle scienze”?

Vi era e vi è qualcosa di vero nel goliardico gioco di parole? Probabilmente sì a leggere certi trattati o saggi di filosofia in cui gli autori discettano, con linguaggio esoterico (talora incomprensibile agli stessi “addetti ai lavori”), su temi di sterile consistenza avulsi dalla realtà; certamente no se si prova a riflettere sul significato del “filosofare” sganciato da formulette imparate a memoria da manuali scolastici fuorvianti e radicalmente ancorato alle esperienze di vita di ciascuno di noi.

Augusto Cavadi, intellettuale poliedrico e “consulente filosofico” (membro dell’associazione nazionale di “filosofia-in-pratica” “Phronesis”), col saggio Mosaici di saggezze. Filosofia come nuov antichissima spiritualità  edito da Diogene Multimedia di Bologna - la sua ultima fatica  - offre un significativo contributo alla causa della filosofia. Nel suo libro, infatti, Cavadi ci rivela il valore della filosofia, che è insito nell’etimologia stessa del termine: amore per la sapienza, sete del sapere. Cavadi ci fa comprendere, attraverso una lunga conversazione con i lettori costellata di numerosi richiami a filosofi di ogni epoca –dagli antichi greci ai contemporanei- a che cosa serve la filosofia, perché tra le varie discipline dello scibile assume un posto di primissimo piano. Ce lo fa capire senza mai alzare la voce con affermazioni apodittiche e cattedratiche, ma, al contrario, argomentando con ragionamenti sottili e dotti, esposti con chiarezza e semplicità, talvolta con amabile leggerezza (diverse le metafore che rendono accattivante un testo assai ricco di contenuti).
La filosofia –ci spiega Cavadi- non è un’astrazione, ci regala una visione critica e consapevole della realtà che ci circonda, postula, attraverso la mediazione della ragione, un esercizio costante e concreto utile a interrogarci e a dare un senso allo scorrere delle nostre esistenze. In una parola la filosofia esplora le frontiere della nostra intelligenza in un confronto aperto con gli altri nemico dei dogmi e dei fanatismi. Né la filosofia –insegna Cavadi- è fine a se stessa: aiuta a vivere meglio, ad affrontare la vita, e persino il suo epilogo, con saggezza. Non solo: il ragionamento filosofico si rivela nella sua pienezza se è accompagnato dalla coerenza delle azioni, da comportamenti sorretti dall’etica, dall’impegno solidale e civile.
Il sottotitolo del libro di Cavadi è eloquente: “Filosofia come nuova antichissima spiritualità”. La spiritualità richiamata da Cavadi ha solide radici nel pensiero dei classici e si perpetua nella speculazione moderna e contemporanea: è la ricchezza interiore che nasce dalla conoscenza; ed è una spiritualità laica diversa da quella religiosa (di certo riconosciuta dall’autore, peraltro fine teologo, quando non soffocata dagli integralismi di ogni sorta).
Come detto, il saggio di Cavadi è attraversato da molteplici rimandi a filosofi di ogni età. Ma le citazioni, lungi dall’essere un gratuito sfoggio di cultura, rafforzano le argomentazioni e vivacizzano la conversazione.

Da segnalare, inoltre, in un libro che, per confessione dell’autore, non ha pretesa di originalità, e che invece si rivela originalissimo, la concezione della “laicità”. La laicità, infatti, piuttosto dall’essere intesa, come lo è comunemente, nel senso  - di per sé limitativo -   di “non confessionale”, assume un significato più pregnante e “positivo”, quale appartenenza a un universo proiettato in una spiritualità aperta e integrale.

L’interessantissimo saggio di Cavadi, per la scorrevolezza della scrittura coniugata alla profondità di analisi, si rivolge ad un’amplia platea di lettori: filosofi, intellettuali delle più varie discipline, studenti, ma anche persone di media cultura desiderose di accostarsi alla filosofia.

Il link a www.siciliainformzioni.com :

http://www.siciliainformazioni.com/antonino-cangemi/220643/augusto-cavadi-mosaici-di-saggezze
 
 

Nessun commento:

Posta un commento