sabato 27 agosto 2016

LE VACANZE FILOSOFICHE SON FINITE. LA RICERCA CONTINUA...

Anche quest'anno le Vacanze fiosofiche per non...filosofi (di professione) - svoltesi in Valtellina - si sono chiuse. Una convergenza  di fattori positivi (la disponibilità relazionale di tutti i partecipanti, il clima atmosferico eccezionalmente bello per una zona di montagna a oltre 1700 metri sul livello del mare, l'accoglienza cordialissima dei gestori dell'albergo e la professionalità di tutto il personale alberghiero...) ha valorizzato i contributi sia di quanti hanno proposto temi di riflessione (relazioni, seminari, laboratori, serate musicali...) sia di quanti hanno arricchito gli incontri con commenti, domande, osservazioni critiche, esperienze personali, intuizioni estemporanee, approfondimenti sulla base delle proprie competenze pregresse. Materiali di vario genere saranno presto reperibili, come al solito, nel sito "vacanzefilosofiche.altervista.org". E' molto probabile che, come è avvenuto negli ultimi anni, parte dei materiali presentati saranno rifusi in un libro autonomo a più voci edito da Diogene Multimedia (Bologna). 
Intanto, ovviamente, la ricerca del nostro giro di amici  - "pensatori" come li chiama Guido Martinoli (riferendosi non ai grandi profili della storia, ma alla qualità antropologica di cui tutti potenzialmente disponiamo) o, come  forse ancor più modestamente potremmo definirci, "cercatori di senso" - continua in varie sedi d'Italia, in vari contesti locali, con il coinvolgimento di persone differenti.
Personalmente segnalo sin d'ora tre appuntamenti già programmati:  
* lunedì 19 settembre 2016, a Bologna, Cena antropologica condivisa prendendo spunto dal mio recente libretto Filosofare in carcere. Un'esperienza di filosofia-in-pratica all'Ucciardone di Palermo, Diogene Multimedia, Bologna 2016.
* mercoledì 28 settembre 2016, a Palermo, Giornata di aggiornamento pedagogico-didattico a cura del CIDI di Palermo: Maria Rosalba  Lupia (Cosenza), Mario Trombino (Bologna) e Mario De Pasquale (Bari) presenteranno alcune nuovi metodi per filosofare (non solo in ambiente scolastico, ma anche in contesti comunitari più ampi): per informazioni ulteriori e iscrizioni andare sul sito www.cidipalermo.it
* da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio 2017 , a Castellammare del Golfo (Trapani), Quarta edizione del Festival della filosofia d'a-Mare: un insieme di eventi e pratiche filosofiche destinato, soprattutto, a quanti amano la filosofia pur non essendo filosofi di mestiere.

Intanto, in attesa di prossimi incontri, buona ripresa post-estiva a tutte e a tutti voi (e un po' anche a me, anche se dal 1 settembre inizierà  - con mia comprensibile  letizia -  la vacanza scolastica più lunga della mia vita...:)  )

5 commenti:

  1. Che dire...? vorrei sempre poter partecipare, ma mi limito a mandarvi un saluto e un sorriso: mi sento dei vostri e Augustoè uno splendido trait-d'union.
    Beppe Pavan - Pinerolo

    RispondiElimina
  2. Carissimi,
    desidero ringraziare tutti per la splendida settimana appena trascorsa. Rientrando questa mattina in azienda, mi è stato detto " Mattei la trovo bene" ed è anche merito vostro.
    Farò di tutto per essere a Castellammare del Golfo.
    Un abbraccio a tutti

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Ciao Augusto, grazie della foto e anche di tutto il resto. E' stata proprio una bella vacanza!
    Un abbraccio a te e ad Adriana.
    Maria

    RispondiElimina
  5. Agnese Previtali29 agosto 2016 17:36

    Ciao, Augusto !
    Leggo dal tuo blog che le vacanze filosofiche sono andate benissimo ed effettivamente è stato tutto molto bello ed entusiasmante, peccato non esser potuta rimanere agli ultimi incontri mi incuriosivano molto.
    Intanto complimento davvero per la tua intensa attività e sempre grande cordialità.
    Un caro saluto,
    Agnese

    RispondiElimina