martedì 2 gennaio 2018

LA CASA DELL'EQUITA' E DELLA BELLEZZA: PRIMO CALENDARIO 2018



Care amiche e cari amici della “Casa dell’equità e della bellezza”
di Palermo,

   spero che il nuovo anno vi abbia trovato sereni e motivati a dare sempre più senso alle vostre vite intensificando la passione per il vero, il bene e il bello (quali che  siano il modo e la misura in cui  ognuno di noi riesce a focalizzarli).
   In queste settimane non ho voluto affollare le vostre caselle telematiche e telefoniche con l’ennesimo ‘post’ augurale; mi sono limitato a rispondere alle decine, anzi centinaia, di messaggi ricevuti attraverso i vari canali tecnologici.
   Ora che la pioggia festosa di vignette, disegni, animazioni, ‘gift’, ‘emoticon’ e frasi celebri tende a chetarsi mi permetto di sintetizzare con i versi, sempre pertinenti e toccanti, di Gianni Rodari la mia convinzione e i miei auspici, pensando prima di tutto a me e poi anche a ciascuno(a)  di voi:

     
I vari frequentatori della “Casa” hanno già una prima serie di proposte per voi: chi è veramente interessato può sin d’ora prenderne nota nella propria agenda:

·      mercoledì 3 gennaio 2018 dalle 19,30 alle 22,30 (compresa sobria cenetta autogestita): “Gruppo noi uomini  Palermo contro la violenza sulle donne”. Il gruppo è aperto a tutti gli uomini che desiderano confrontarsi sul proprio stile di essere maschi; particolarmente benvenuti quanti avessero consapevolezza di tendere ad atteggiamenti sbagliati verso le compagne, le sorelle, le figlie, le amiche, le conoscenti…Contattare in anticipo Francesco Seminara (francesco.semi@alice.it). Partecipazione gratuita.

·      giovedì 4 gennaio dalle 20,15 alle 21,30 (con possibilità di prolungare la serata in pizzeria) : incontro di riflessione, su tematiche teologiche scottanti, guidato da Carmine Palmeri a cura della “Comunità di libera ricerca spirituale Albert Schweitzer”. Partecipazione libera e gratuita.

·      domenica 7 gennaio dalle 10,30 alle 11,30: liturgia sperimentale a cura della “Comunità di libera ricerca spirituale Albert Schweitzer”. Partecipazione libera e gratuita.

·      lunedì 8 gennaio dalle 19,00 alle 21,30: laboratorio “Teatro dell’oppresso” a cura della Scuola di formazione etico-politica “G. Falcone”. La partecipazione a questo laboratorio è riservata a coloro che sono già iscritti dall'inizio. Nuove iscrizioni sono invece possibili per un laboratorio straordinario (intera giornata) previsto per sabato 13 gennaio: contattare in anticipo Sergio Di Vita (vitadisergio@gmail.com). Partecipazione con contributo libero.

·      giovedì 11 gennaio dalle 20,15 alle 21,30 (con possibilità di prolungare la serata in pizzeria) : incontro di riflessione, su tematiche teologiche scottanti, guidato da Carmine Palmeri a cura della “Comunità di libera ricerca spirituale Albert Schweitzer”. Partecipazione libera e gratuita.

·      venerdì 12 gennaio dalle 18,30 alle 20,30 (con possibilità di restare a condividere la cena): seminario su “La mafia oggi: luoghi comuni e definizioni scientifiche” a cura della Scuola di formazione etico-politica “G. Falcone”. Partecipazione con contributo libero.
    
  sabato 13 gennaio dal mattino alla sera: laboratorio “Teatro dell’oppresso” a cura della Scuola di formazione etico-politica “G. Falcone”. Per iscriversi  contattare in anticipo Sergio Di Vita (vitadisergio@gmail.com). Partecipazione: 25,00 euro.
    

  domenica 14 gennaio doppia proposta (abbinabile in quanto i due incontri si svolgono in successione cronologica) :

-      * dalle ore 10,00 alle ore 11,15 (con possibilità di restare a condividere il pranzo): liturgia sperimentale a cura della “Comunità di libera ricerca spirituale Albert Schweitzer”. Partecipazione libera e gratuita.

-      * dalle ore 11,15 alle ore 13,00 (con possibilità di restare a condividere il pranzo): incontro di spiritualità laica a cura del “Centro di ricerca esperienziale di teologia laica”. Partecipazione con contributo libero.


A presto gli aggiornamenti delle altre iniziative man mano che le organizzazioni interessate comunicheranno il loro calendario.

Intanto un affettuoso arrivederci,
Augusto Cavadi


PS: Ovviamente sono esentati dal contributo libero , nel bottiglione d’ingresso della Casa,  quanti si auto-tassano per sostenere tutto l’anno (con un importo minimo di euro 10,00 per mese) la gestione di questo spazio di libera creatività.

Nessun commento:

Posta un commento