martedì 30 ottobre 2007

IL PRIMATO DELLA LAICITA’


“Repubblica-Palermo” 30.10.07
Augusto Cavadi

GIUSEPPE SAVAGNONE
Dibatttito sulla laicità
Elle Di Ci
Pagine 160
Euro 8,50

Tra i cristiani ci sono persone sinceramente ‘laiche’ (capaci di confrontarsi con tutti senza demonizzare nessuno) e persone non ancora così mature. Proprio come tra gli atei. La tesi di questo interessante volume (Dibattito sulla laicità. Alla ricerca di una identità) del noto intellettuale cattolico palermitano Giuseppe Savagnone è che la laicità è un valore dal punto di vista non solo - come tutti sanno - civile e politico, ma anche evangelico. E’ forse solo un caso che Gesù di Nazareth non sia stato un ’sacerdote’ ma un maestro itinerante senza cattedra e senza stipendio? Ma se è così la chiesa cattolica è chiamata ad una continua autocritica per tutte le volte che, “contro i suoi stessi princìpi, solennemente affermati nel Concilio vaticano II, rischia di strumentalizzare la cultura, la politica, in generale le realtà terrene, in funzione della propria posizione partigiana o - che è lo stesso - di porsi unilateralmente come parte in concorrenza con altri soggetti storici, dimenticando che la sua vocazione la sospinge ben al di là della cura di sé stessa”.

Nessun commento:

Posta un commento