mercoledì 21 febbraio 2018

HABEMUS SITUM ! LA SCUOLA DI FORMAZIONE ETICO-POLITICA "FALCONE"...

Finalmente, grazie alla perizia e alla generosità di Anna Saieva, l'associazione di volontariato culturale "Scuola di formazione etico-politica Giovanni Falcone" di Palermo ha un nuovo sito: www.scuoladiformazionegiovannifalcone.it

Che cosa si può fare per il sito?

a) iscriversi direttamente agli aggiornamenti automatici dei 'post' (basta cliccare nell'apposito  riquadro della pagina iniziale): sarete così informati di tutte le iniziative della Scuola, a Palermo e in Italia, nonché dei materiali prodotti da soci e studiosi invitati a tenere lezioni, seminari, presentazioni di libri etc.

b) se si possiede un sito, o un blog, inserire il link al sito tra i preferiti da consigliare ai propri lettori

c) inviare al mio indirizzo (a.cavadi@libero.it) tutti i materiali (articoli, foto, video...) che riguardano la vita dell'associazione dalla fondazione (1992) a oggi in modo da arricchire l'archivio.

Augusto Cavadi

2 commenti:

  1. Caro Augusto,
    sono lieto di apprendere che la Scuola di Formazione etico-politica G. Falcone possieda un sito al quale indirizzare idee e quesiti, stabilire contatti personali e liberamente manifestare opinioni e condivisioni, ma anche possibili riserve e dissenso. Il momento politico attraversato dal nostro Paese rende particolarmente importante poter disporre di una nostra Agorà virtuale di confronto, di dibattito, di discussione civile e filosofica, che offra a tutti i soci di tenersi fra loro in fecondo contatto anche quanto non sia possibile farlo fisicamente ne locali della SCUOLA.
    Consentimi di aggiungere, la costruzione di un sito squisitamente democratico che nulla abbia a che vedere con l’oceanica platea virtuale prodotta dal blogger di Grillo (Ditta Casaleggio & Associati!), e del suo Movimento autocratico e populista, che pretende di porsi alla guida di un’Italia che vive da mesi un clima rovente di irriducibili contrapposizioni fondate su odi e divisioni all’insegna di nefaste ideologie razziste, fasciste e xenofobe, che si credeva appartenere ad un passato abominevole che ha causato innumerevoli violenze, sofferenze, morte e devastazioni.
    Non posso congedarmi da te senza averti espresso ancora volta il senso affettuoso della mia stima e dell’apprezzamento per questo ulteriore traguardo conseguito in nome di principi e valori che mai saranno negoziabili.
    Ti abbraccio assieme alla cara, preziosa Adriana.
    Gino

    RispondiElimina
  2. Orlando Franceschelli21 febbraio 2018 12:12

    Che bella notizia: grazie a tutti voi per il vostro impegno etico-politico.
    Cari saluti,
    Orlando Franceschelli

    RispondiElimina