giovedì 14 maggio 2020

PREGARE NEL TEMPO DELL PANDEMIA? DOMANDE SCOMODE PER I CREDENTI


Se non ricordo male, è la prima volta che posto sul mio blog un video.
So bene, sulla mia pelle, quanto sia faticoso ritagliarsi mezz'ora (in questo caso 34 minuti) per seguire una videoregistrazione.
Qui faccio un'eccezione per le persone che volessero dedicare un tempo della giornata a una meditazione, 'genere letterario' decisamente fuori moda.
Sia per farvi conoscere un prete piemontese (diocesi di Pinerolo) che apprezzo molto sia per farvi conoscere un libro a più mani, da lui stesso curato (e a cui ho avuto l'onore di prender parte), che problematizza il moto, per altro spontaneo, con cui nelle svolte tragiche della vita ci si rivolge alla Divinità (comunque la si concepisca).
Il libro pone, ovviamente, molte domande e offre poche risposte: per questo dà da pensare. 

CHI E' INTERESSATO ALLA VIDEOREGISTRAZIONE DELLA MEDITAZIONE CLICCHI QUA:

Don Paolo Scquizzato presenta, in forma meditativa, un libro di teologia

2 commenti:

Unknown ha detto...

Grazie Augusto. La presentazione stessa è una bella catechesi. Ho girato il video ai miei gruppi di amici.

Ce. Venturi ha detto...

Grazie infinite per l’opportunità che ci hai offerto con questo libro e con la presentazione di DonPi (che non conoscevo; ma solo gli altri autori citati nel libro ) Sono riflessioni di un respiro amplissimo e profondo che davvero dovrebbero cambiare la sensibilità e la consapevolezza dei credenti. Questa visione teologica – secondo me-dovrebbe costituire la base di preparazione dei preti nei seminari, ma penso che ne siamo lontani anni luce purtroppo.. E’ più facile governare dei “creduloni”, che amano la fedeltà alle tradizioni, che dei veri credenti che sanno impegnarsi e mettersi criticamente in discussione…
Grazie ancora e cordiali saluti,
Ce. Venturi